Picchiapò

Trapizzino con Picchiapò

Bollito di manzo ripassato in padella con l’aggiunta di cipolle e pomodoro. Il nome deriva forse dalla storpiatura del nomignolo “Picchiabbò” tratto dai sonetti del Belli, o forse Trilussa.

Il bollito è uno dei classici della tavola il 25 dicembre e nonna per consumare le rimanenze lo riproponeva anche il 25 sera e il 26 a pranzo e a cena. Quando il nonno era ormai stanco di mangiare sempre la stessa pietanza, lei lo ripassò con pomodori e cipolla e lo ripresentò a tavola dove fu accolto con gioia: “finalmente un piatto diverso!”  Ma sempre bollito era…

Da Trapizzino lo trovate a rotazione tra i gusti Speciali: da provare dentro al triangolo di pizza calda.